top of page

I 26 allergeni nei cosmetici

Scopriamo insieme quali e cosa sono i principali allergeni che possono essere presenti nei cosmetici.

Gli allergeni

Un allergene è una sostanza che in alcuni soggetti predisposti è in grado di indurre reazioni di varia natura. Nel campo cosmetico sono soprattutto le fragranze (anche naturali) ad essere più rischiose per chi è sensibile e le reazioni includono dermatite allergica da contatto, dermatite da contatto irritante, fotosensibilità, reazioni immediate (orticaria da contatto) e dermatite da contatto pigmentata.


Gli allergeni in etichetta

Nel 1999 il comitato scientifico SCCNFP ha elencato le 26 sostanze aromatiche più sensibilizzanti e dal 2003 una Direttiva Europea ha introdotto l'obbligo di indicarle in etichetta se la loro concentrazione:

-supera lo 0,001% nei prodotti leave-on (prodotti che non vengono risciacquati)

-supera lo 0,01% nei prodotti rinse-off (prodotti che vengono risciacquati)


Questo elenco di 26 sostanze si è dimostrato molto importante nella gestione clinica dei pazienti allergici, e permette a chi già sa di essere predisposto all'allergia a queste sostanze di evitare i prodotti cosmetici che le contengono, essendo esse ben identificabili tra gli ingredienti.


I 26 allergeni

Allergeni più frequentemente segnalati e riconosciuti

Amyl cinnamal

Responsabile dei profumi simili al gelsomino.


Amyl cinnamyl alcohol

Benzyl alcohol

L’alcol benzilico è un composto organico aromatico. Si trova in natura in diverse piante, in particolare è il componente di alcuni oli essenziali come gelsomino, neroli, violetta e ylang-ylang. E’ un alcol conservante dotato di proprietà antisettiche, tende quindi a prevenire le infezioni secondarie, grazie ai suoi effetti batteriostatici. Viene utilizzato in ambito cosmetico e farmaceutico come componente delle fragranze, solvente, conservante e antimicrobico.


Benzyl salicylate

Componente naturalmente presente in alcuni oli essenziali, tra cui l’olio di cananga e di ylang ylang. Come sostanza aromatica in sé, contribuisce a rendere i profumi durevoli, oltre a donare loro un lieve afoma balsamico.


Cinnamyl alcohol

Composto organico aromatico insaturo, responsabile dell'aroma di giacinto


Cinnamal

Aldeide di origine naturale, ma anche prodotto per via sintetica. Ha un odore floreale simile al gelsomino


Citral

Il citrale è naturalmente presente in molti oli essenziali ed è responsabile delle profumazioni agrumate.


Coumarin

La cumarina si trova in moltissime piante ed è responsabile di una profumazione simile al fieno.


Eugenol

Usato per il suo effetto aromatizzante e anche disinfettante è molto presente negli oli essenziali di cannella e garofano.


Geraniol

Naturalmente presente in molti oli essenziali ha una spiccata nota floreale


Hydroxycitronellal

Presente naturalmente negli oli essenziali di lime, limone, arancia dolce, petitgrain, sandalo, clementina e ylang ylang. Ha un profumo forte e dolce che ricorda quello dei fiori di tiglio.


Hydroxymethylpentyl-cyclohexenecarboxaldehyde

Isoeugenol

È naturalmente presente nell'olio essenziale di ylang-ylang, chiodi di garofano o cannella. Il suo aroma è sia dolce che piccante.


Sostanze meno frequentemente riportate e documentate come allergeni

Anisyl alcohol

Benzyl benzoate

Naturalmente è presente molti oli essenziali Ha proprietà conservanti, solventi e fissanti del profumo


Benzyl cinnamate

È un componente presente naturalmente in alcuni oli essenziali, tra cui camomilla, lavanda, geranio, citronella, benzoino, rosa, tagete e il mirto limone.


Citronellol

Il Citronellol è un componente presente in natura negli oli essenziali di citronella, rosa e geranio.


Farnesol

Responsabile dell'aroma di mughetto e naturalmente presente negli in essenziali come rosa, muschio e ciclamino


Hexyl cinnamaldehyde

fragranza che si ricava naturalmente dall'olio essenziale di camomilla.


Lilial

Il lilial (Buthylfenil Methylpropional) è responsabile dell' odore floreale di lillà, mughetto e ciclamino, e in piccole quantità è naturalmente presente nel vino nelle banane e nelle mele.


Limonene

Il limonene è naturalmente presente nelle scorse degli agrumi ed è responsabile di un forte profumo di limone.


Linalool

Naturalmente è presente in oli essenziali di lavanda, alloro, bergamotto, gelsomino, foglie di piante da agrumi


Methyl heptine carbonate

3-Methyl-4-(2,6,6-trimethyl-2-cyclohexen-1-yl)-3-buten-2-one


Fragranze (miscele naturali)

Oak moss

L'essenza assoluta di Evernia prunastri, chiamata anche muschio di quercia o muschio quercino, è una specie di lichene.


Tree moss

Essenza assoluta di Evernia furfuracea o muschio d'albero


Allergeni e claims

Secondo il criterio comune dell'onestà fissato dal Regolamento (CE) 655/2013, il claim "senza sostanze allergeniche/ sensibilizzanti" o "anallergico" non è consentito in quanto non può essere garantita la completa assenza del rischio di una reazione allergica. Si può invece usare la dicitura "Ipoallergenico".


Il claim "Senza profumo" non dovrebbe essere impiegato se nella formula, anche in assenza di fragranze, vi sono degli ingredienti con un odore caratteristico che di fatto, esercitando una funzione di profumazione, conferiscono al cosmetico un odore caratteristico. Quindi anche un ingrediente con un suo caratteristico odore, anche se viene impiegato a scopo differente dalla profumazione, vanifica la possibilità di utilizzo del claim.


Se tu ami i profumi, ma la tua pelle no esplora la linea corpo Anima Serena ai Fiori bianchi













Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page